anzianatelefono19_Thumb_HighlightCenter215411
Cronaca

Canelli, con la scusa di sanificare gli ambienti hanno truffato degli anziani

Ripresi i raggiri ai danni delle persone più fragili. Per essere più credibili i truffatori si sono presentati con un termometro e hanno preso la temperatura alle malcapitate vittime

Segnalazione

Che la quarantena sia agli sgoccioli sembra dimostrarlo anche una segnalazione che arriva dalla zona del Canellese dove sono riprese anche le esecrabili truffe agli anziani.

Ieri mattina, infatti, ignoti si sono spacciati per dipendenti Asl (in alcuni casi) o per operatori del Comune (in altri) e si sono presentati alla porta di alcune famiglie composte da anziani e hanno detto di essere stati incaricati di fare una profonda sanificazione della casa. Per rendere ancora più credibile la loro storia, hanno anche misurato la febbre ai padroni di casa. Facendo leva sulla paura delle persone più esposte al contagio, si sono fatti aprire e, con questa scusa, sono entrati, hanno rivoltato a fondo ogni stanza portandosi via denaro e preziosi custoditi.

Sottolineando che nessuno va in casa per fare la sanificazione, la raccomandazione è di mantenere sempre alta l’attenzione, e, in caso di dubbio, avvertire le forze dell’ordine.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo