Vigile del fuoco insegue il ladro di portafogli
Cronaca

Vigile del fuoco insegue il ladro di portafogli

E' successo a Nizza Monferrato martedì pomeriggio: un anziano signore sarebbe stato derubato del portafogli da parte di un venditore ambulante. Il trambusto della folla avrebbe quindi richiamato l'attenzione del vigile del fuoco, che si è lanciato all'inseguimento

Uno scippo in pieno centro città, sventato dall'intervento di un giovane vigile del fuoco fuori servizio: è successo martedì, intorno alle 19, in piazza XX settembre a Nizza, per tutti “piazza della verdura” a causa del mercato ortofrutticolo settimanale che vi ha sede ogni venerdì. Il derubato, un anziano signore pare in tuta da lavoro, si trovava in via Savoia (strada di accesso alla piazza, verso via Cirio e la provinciale per Incisa Scapaccino), intento nelle proprie occupazioni, e avrebbe rifiutato un acquisto da un venditore ambulante, descritto come un giovane di circa vent'anni, di carnagione scura e presumibile nazionalità nordafricana.

Con una mossa rapida, l'ambulante si sarebbe appropriato del portafoglio dell'anziano, fuggendo a passo sostenuto verso l'interno della piazza. Giuseppe Bruno, questo il nome del giovane vigile del fuoco, 29 anni e in servizio presso il comando nicese, stava chiacchierando con un amico lì vicino quando ha sentito lanciare l'allarme “Al ladro!”, subito ripreso da altre persone.

Avvistato il ladro in corsa, Bruno si è lanciato all'inseguimento lungo via Perrone (parallela a via Savoia, senso unico per le automobili che conduce fino alla piazzetta sulla sponda del Belbo). Un urlo del giovane pompiere avrebbe poi spaventato il fuggitivo, che ha gettato il portafoglio rubato dileguandosi. Rapido l'intervento delle forze dell'ordine, tra cui la pattuglia dei Carabinieri, a cui è seguita la riconsegna del maltolto all'anziano e la verifica delle identità delle persone coinvolte nel fatto. Sono in corso le indagini sull'accaduto.

f.g.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale