Riaperto il kartodromodopo il grande incendio
Cronaca

Riaperto il kartodromo
dopo il grande incendio

Si sono accesi sabato con una grande festa i motori all’Adrenaline Kart Indoor di Asti. Divertimento sul filo dei decimi di secondo e ad ogni staccata nell’impianto che, nella struttura al civico

Si sono accesi sabato con una grande festa i motori all’Adrenaline Kart Indoor di Asti. Divertimento sul filo dei decimi di secondo e ad ogni staccata nell’impianto che, nella struttura al civico 25 di via Guido Maggiora, ha ridato alla città una nuova meta per gli appassionati del volante, come era già accaduto nel 2013 prima che un incendio lo chiudesse anzitempo. Da sabato è iniziata una nuova avventura imprenditoriale e sportiva. Nuovo nome e gestione grazie all’impegno della famiglia bresciana Linossi con Luciano "Linos" e la figlia Francesca, accomunati dalla competizione che li ha visto impegnati in circuito. Se il padre per anni è stato per diverse stagioni protagonista nel granturismo e nell’endurance la giovane erede nell’ultima stagione ha militato nella Nascar Whelen Euro Series.

La famiglia gestisce già un analogo impianto indoor a Moniga sulle sponde bresciane del Lago di Garda, e forte dell’esperienza maturata nel settore ha deciso di assumere la guida anche della struttura di Asti aperta a tutti i tesserati Asi (sezione karting). Al pubblico cittadino viene offerto un circuito leggermente modificato, all’insegna della spettacolarità ma sempre sulla distanza di 420 metri fatti di curve, accelerazioni, discese e salite nei due piani in cui si sviluppa il tracciato interamente al coperto. Un “toboga” in cui i piloti più bravi fanno segnare una media sul giro superiore ai 40 chilometri orari. Per il pubblico la terrazza panoramica da cui assistere alle evoluzioni seguendo i rilevamenti cronometrici sui monitor.

In pista ci si potrà cimentare a bordo dei nuovi Sodi Kart RT8 con motore a scoppio 270 centimetri cubici 4 tempi. Invece i più giovani, dai 7 ai 14 anni, avranno a disposizioni mezzi depotenziati Sodi Fun Kid. L’impianto sarà accessibile ininterrottamente dal martedì alla domenica. Differenti invece sono gli orari di apertura: dalle 18 alle 23,30 dal martedì al giovedì, dalle 18 alle 24 venerdì, apertura anticipata alle 14,30 il sabato e la domenica quando però la chiusura sarà alle 21,30. Tre invece le formule di gara dal mini Gran premio (5 minuti di qualifica e 10 giri di gara), al Gran premio (7’ di qualifica e 13 giri) ed il super Gran premio (5’ prove libere, 7’ di qualifica e 13 giri di gara. I prezzi variano da 18 a 35 euro. Vi è anche la possibilità di abbonamenti a turni liberi da 10 e 15 minuti. Info 0141 1784297 sul sito www.adrenalinekartindoor.it e sulla pagina Facebook Adrenaline Kart Indoor.

m.s.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo