Prima gli ruba l'autoradio e poi gli chiede 30 euro, arrestato per estorsione
Cronaca

Prima gli ruba l'autoradio e poi gli chiede 30 euro, arrestato per estorsione

I Carabinieri di Portacomaro, hanno arrestato per estorsione S.L., pluripregiudicato 52enne residente a Castell’Alfero. L’uomo, il 19 aprile scorso in paaese, dopo aver rubato un'autoradio da

I Carabinieri di Portacomaro, hanno arrestato per estorsione S.L., pluripregiudicato 52enne residente a Castell’Alfero. L’uomo, il 19 aprile scorso in paaese, dopo aver rubato un'autoradio da un'autovettura in sosta, ha contattato telefonicamente il legittimo proprietario, un 27enne del paese, chiedendogli la somma di 30 euro per la restituzione del maltolto e organizzando un appuntamento con lui.

La vittima ha contattato il maresciallo Lagna, comandante della stazione di Portacomaro, al quale aveva già presentato la denuncia di furto, comunicandogli quanto poco prima aveva appreso ed organizzato con il ladro. Il maresciallo ha quindi provveduto ad organizzare un servizio di appostamento con i suoi uomini nella zona in cui avrebbe dovuto esserci l’incontro e una volta assistito allo scambio tra la parte lesa e il ladro è intervenuto arrestando l’estorsore.

La successiva perquisizione nell’abitazione del pregiudicato ha permesso ai militari di rinvenire e sequestrare due autoradio rubate e una pistola scacciacani priva del tappo rosso. Il comandante provinciale dei Carabinieri di Asti, Ten. Col. Fabio Federici, ha espresso il proprio apprezzamento ai militari intervenuti che con molta professionalità hanno portato a termine la brillante operazione.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale