Tassa sui passi carrai: proroga al 28 febbraio
Cronaca

Tassa sui passi carrai: proroga al 28 febbraio

Il comunicato stampa della Provincia, o meglio del Commissario Straordinario che regge l'ente provinciale giustifica la proroga del pagamento della tassa sui passi carrai con questa motivazione:

Il comunicato stampa della Provincia, o meglio del Commissario Straordinario che regge l'ente provinciale giustifica la proroga del pagamento della tassa sui passi carrai con questa motivazione: «La decisione è stata adottata dal Commissario con l'intento di favorire l'utenza considerata l'elevata affluenza del pubblico e l'imminente periodo di festività». Una proroga fino al 28 febbraio decisa solo sabato, quindi due giorni prima del termine ultimo. Chissà se sulla decisione ha pesato la protesta degli agricoltori di Cia e Confagricoltura che mercoledì scorso hanno volantinato sotto i portici di piazza Alfieri e minacciato di tornare in città con i trattori e bloccare il traffico per protesta.

Mercoledì una delegazione verrà ricevuta da Ardia e verrà chiesta, in prima battuta, l'abolizione di questa tassa per il comparto agricolo che pare sia applicata solo nella nostra provincia in tutta Italia. In alternativa il pagamento della Cosap su un solo accesso, al massimo due per azienda.
Questo per evitare che le aziende, caratterizzate da una grande frammentazione dei fondi, arrivino a pagare fino a dieci o anche più accessi per un esborso che varia dai 500 euro fino al superamento dei mille per le aziende più vaste.

La tassa, comunque, non riguarda solo gli agricoltori, ma tutti i cittadini proprietari di fondi che si affacciano sulle strade provinciali e per accedere ai quali sono stati costruiti passaggi e manufatti. La Provincia ricorda che gli utenti possono inoltrare domanda di regolarizzazione dei passi carrai usando il modello di dichiarazione spontanea disposnibile sul sito www.provincia.asti.it/passi_carrabili oppure chiedendo informazioni all'Ufficio Cosap che risponde al numero 0141/433228 oppure inviare mail a passi.carrabili@provincia.asti.it

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale