Un'altra evasione dai domiciliariArrestata nomade torinese
Cronaca

Un'altra evasione dai domiciliari
Arrestata nomade torinese

I Carabinieri di Montegrosso d’Asti hanno arrestato per evasione, guida senza patente, possesso di chiavi alterate o grimaldelli e uso di atto falso Sabrina Jovanovic, nomade 18enne residente in un

I Carabinieri di Montegrosso d’Asti hanno arrestato per evasione, guida senza patente, possesso di chiavi alterate o grimaldelli e uso di atto falso Sabrina Jovanovic, nomade 18enne residente in un campo nomadi del torinese. Proprio lì la giovane avrebbe dovevuto trovarsi agli arresti domiciliari, dopo essere stata arrestata per reati contro il patrimonio il 10 dicembre scorso a Villanova d’Asti dai Carabinieri del comando locale e l’11 dicembre dalla squadra mobile della Questura di Biella.

Nella mattinata di martedì i militari, in servizio a  Castello di Annone, hanno sottoposto a controllo la nomade che era alla guida di un'autovettura di proprietà di un 34enne pregiudicato, residente a Roma. A seguito di accertamento alla banca dati, i Carabinieri hanno constatato che la donna era sottoposta al regime degli arresti domiciliari e hanno quindi immediatamente provveduto all'arresto per evasione.

I militari hanno anche appurato che la donna era alla guida dell’autovettura senza la patente di guida perché mai conseguita e che il mezzo era sprovvisto di copertura assicurativa esponendo un tagliando palesemente contraffatto. A seguito di perquisizione dell’autovettura i carabinieri hanno anche rinvenuto un cacciavite di grandi dimensioni, un piede di porco, uno scalpello, un  paio guanti ed una chiave “passe-partout”.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale