La Nuova Provincia > Cronaca > Villafranca d’Asti: gravissima la donna rimasta ustionata nel suo letto
Cronaca Villafranca - Villanova -

Villafranca d’Asti: gravissima la donna rimasta ustionata nel suo letto

Le fiamme hanno lambito l'80% del suo corpo. E' intubata al Centro Grandi Ustionati del Cto di Torino. Le fiamme provocate da una sigaretta rimasta accesa anche quando lei si è addormentata nel letto

Ustioni vastissime

E’ in gravissime condizioni la donna di 53 anni che ieri sera è stata portata in eliambulanza al Centro Grandi Ustionati del Cto di Torino dopo essere stata soccorsa nella sua abitazione che si trova in una palazzina bifamigliare sulla provinciale per Cantarana, di fronte al campo sportivo di Villafranca.

Il bollettino medico parla di ustioni sull’80% del corpo; è intubata e in prognosi riservata.

Stamattina alla porzione di villa occupata dalla donna sono tornati i carabinieri per un sopralluogo di giorno dopo i primi rilievi compiuti nella notte insieme ai Vigili del Fuoco intervenuti per spegnere le fiamme e per affiancare i soccorritori.

Anche se non vi sembrano dubbi sull’origine delle fiamme: una sigaretta lasciata accesa fra le mani della donna che si è addormentata nel suo letto.

Stamattina a Villafranca la notizia del terribile incidente accaduto  ha fatto il giro del paese e in molti hanno espresso dispiacere e vicinanza alla donna che, vedova, viveva sola in quella casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente