La Nuova Provincia > Cultura e spettacoli > Teatro, la stagione di prosa a Moncalvo aprirà con Lunetta Savino
Cultura e spettacoliMoncalvo e Nord -

Teatro, la stagione di prosa a Moncalvo aprirà con Lunetta Savino

La nota attrice sarà protagonista del primo spettacolo del cartellone presentato nei giorni scorsi

Presentata la stagione di prosa

È stata presentata nei giorni scorsi la nuova stagione di prosa che andrà in scena al Teatro Civico di Moncalvo. Otto gli spettacoli, di cui due fuori abbonamento. La novità di quest’anno si chiama “MoncalvoPlus”. Si tratta della possibilità data, a chi effettuerà l’abbonamento, di estendere il cartellone a due spettacoli programmati presso il Teatro Municipale di Casale al costo di 25 euro. I moncalvesi potranno così vedere, il 18 gennaio, con biglietto scontato, “Il Nodo” con Ambra Angiolini e “Vivaldiana”, un balletto sulle musiche di Antonio Vivaldi il 29 marzo.

Gli spettacoli in cartellone

Mario Nosengo, curatore della rassegna moncalvese e direttore artistico di “Arte e Tecnica”, introduce così gli spettacoli in cartellone: «Si inizia subito con un appuntamento di alto livello, una tragedia comica che piacerà sicuramente al pubblico di Moncalvo». Si tratta di “Non farmi perdere tempo”, in programma venerdì 22 novembre alle 21. Regia di Massimo Andrei, con Lunetta Savino, nota attrice televisiva. Il 7 dicembre alle 21 andrà in scena “Moliere o il malato immaginario”, regia Antonio Diaz – Florian, una co-produzione che rivisita l’opera del commediografo francese del Seicento. Un adattamento che si è indirizzato verso l’esigenza primaria di far ascoltare la voce di Molière. Il primo dei due spettacoli fuori abbonamento sarà il concerto natalizio “A Christmas set”, domenica 15 dicembre alle ore 17, in cui la band guidata da Fabrizio Berta proporrà, tra gli altri, musiche tradizionali di George Gershwin, Duke Ellington e Bing Crosby.
Il nuovo anno si aprirà domenica 26 gennaio alle 17 con “Mi amavi ancora” del regista francese Florian Zeller, con Ettore Bassi, Simona Cavallari, Giancarlo Ratti e Malvina Ruggiano. Una tragedia in cui attraverso flashback e situazioni inaspettate lo spettatore si immedesima nei personaggi e nelle situazioni in cui si mescolano realtà, immaginazione, paura, risate e fantasia.
Sabato 22 febbraio alle 21 “Si cena a letto!” con la commedia esilarante che vedrà la partecipazione straordinaria di Margherita Fumero.
Gli ultimi due appuntamenti in abbonamento saranno l’8 marzo alle 17 con il monologo “In nome del padre” di e con Mario Perrotta con la consulenza del celebre psicoanalista Massimo Recalcati mentre, sabato 4 aprile, si terrà il concerto alle 21 delle “Blue dolls”, trio vocale femminile che riproporrà le più popolari canzone italiane in perfetto stile Quartetto Cetra e Trio Lescano.
A chiudere la stagione al Civico di Moncalvo sarà lo spettacolo della compagnia Agar Teatro che il 18 aprile alle 21, come ogni anno, proporrà l’anteprima del tour con la pièce “il fu Mattia Pasquale”, con riferimenti ironici all’opera di Pirandello.

Biglietti e abbonamenti

Il costo dell’abbonamento varia da 72 a 66 euro, i biglietti invece da 16 a 11 euro. Per informazioni e prenotazioni telefonare al 0141/917143 oppure scrivere a: info@arte-e-tecnica.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente