Salute e Benessere gennaio 2023
Benessere, Sfogliatori Gratuiti
Inserto

Torna l’appuntamento con gli approfondimenti di “Salute & Benessere”

Tra gli argomenti trattati, i consigli per rilassarsi dopo una giornata impegnativa e l’alimentazione più indicata nel periodo invernale

Quando si trascorrono giornate difficili e faticose, in cui nulla sembra andare per il verso giusto, non si vede l’ora di tornare a casa a rilassarsi. Concedersi una pausa è infatti fondamentale per lasciarsi i fastidi delle ore precedenti alle spalle e concedersi del tempo per fare ciò che piace, in modo da andare a coricarsi nel letto senza tensioni.
In questo ambito rivestono una particolare importanza i rituali di benessere naturali che consentono di recuperare le energie e ripartire col piede giusto, da tenere presente come buoni propositi per il nuovo anno e il ritorno alla routine quotidiana dopo la pausa natalizia.

Innanzitutto bisogna creare l’ambiente giusto. Nel bagno di casa bisogna versare, all’interno del diffusore di essenze (o in una coppetta d’acqua collocata sul termosifone del bagno), tre gocce di olio essenziale di verbena, tre di legno di rosa e cinque di lavanda per creare un’atmosfera piacevole. Poi, non appena la stanza si sarà impregnata di profumi, si può cominciare il percorso, che può comprendere esercizi di rilassamento, bagno e pediluvio.

Alimentazione

Sempre nell’ottica dei buoni propositi e dell’importanza di prendersi cura del proprio benessere, anche nell’ottica di riprendersi da eventuali esagerazioni alimentari durante le feste, è bene seguire i consigli dei nutrizionisti per questo periodo invernale.
E’ la stagione giusta per i piatti caldi e liquidi, come le zuppe e i minestroni, ma anche per gli stufati di carne, meglio se abbinati a cereali e legumi per dare un tocco sano e antiossidante al menù di tutti i giorni.
Grande spazio poi meritano le verdure di stagione – come broccoli, spinaci, carote, finocchi, patate dolci – che contengono vitamine e sali minerali a sostegno delle difese immunitarie.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre: