La Nuova Provincia > Tempo libero > Asti: sabato torna la “Notte Rosa”: prevenzione e balli contro i tumori
Tempo libero Asti -

Asti: sabato torna la “Notte Rosa”: prevenzione e balli contro i tumori

Tanta musica, animazione ed eventi, ma sempre con l’obiettivo di informare le donne sull’importanza di prevenire i tumori con gli indispensabili controlli periodici

Sabato la “Notte Rosa” per ricordare la prevenzione

Tanta musica, animazione ed eventi per grandi piccini, ma sempre con l’obiettivo di informare le donne sull’importanza di prevenire i tumori con gli indispensabili controlli periodici. Ottobre è il mese della prevenzione e delle donne, trenta giorni nei quali, in tutta Italia, si svolgono iniziative su tematiche che riguardano prevalentemente il mondo femminile.

Asti ha deciso di iniziare il mese con un grande evento, la “Notte Rosa”, che si svolgerà sabato 6 a partire dalle 18.30. I dettagli della manifestazione sono stati forniti dall’assessore Elisa Pietragalla, dal sindaco Maurizio Rasero, dall’assessore Mariangela Cotto e da Nicoletta Grimaldi di “Movida Eventi”, l’associazione che si occupa dell’organizzazione generale.

«Sarà una festa, – spiega Nicoletta Grimaldi – ma anche l’occasione per lanciare un messaggio importante alle donne, soprattutto le più giovani che hanno meno consapevolezza di quanto sia importante la prevenzione contro i tumori».

Ecco come partecipare al flashmob

Sarà la musica il fil rouge della serata che si aprirà con un flashmob al quale chiunque potrà partecipare dopo essersi esercitato con la coreografia (per avere i dettagli è possibile chiamare il numero 347.0905970).

Gli appuntamenti principali si svolgeranno nelle piazze Alfieri, San Secondo, Roma e Medici dove ci saranno animazione e musica per tutti i gusti. Tra i vari appuntamenti in programma anche un tributo a Pino Daniele (piazza Medici), un raduno di Harley Davidson tutto al femminile (piazza Statuto), la presenza di Radio Valle Belbo (piazza Alfieri) e Radio Number One (piazza San Secondo) con le loro postazione dance e dj dei format più amati.

La maglietta rosa sarà l’outift che gli organizzatori invitano a indossare per essere protagonisti dell’evento di sabato, ma la “Notte Rosa” sarà anticipata da alcuni appuntamenti informativi e dalla Camminata in Rosa organizzata in collaborazione con la Lilt.

Gli eventi in programma

Dalle 18.30 alle 19 si svolgerà un aperitivo al Bar Novecento di via Ospedale durante il quale alcune donne, con importanti trascorsi nel mondo dello sport, parleranno dell’aspetto agonistico e della loro esperienza da sportive in rosa. Tra gli ospiti dell’aperitivo anche la marciatrice astigiana Rossella Giordano.

In corso Alfieri si svolgerà l’evento “50 sfumature di Rosa” con happy hour, apericena, dj set, cocktail da passeggio, shopping by night e altro ancora.

Più in generale decine di locali, ristoranti e bar hanno dato l’adesione all’evento e predisporranno appositi menu per i clienti, dj set e animazione anche per i più piccoli.

«Questa iniziativa ha un significato sociale importatissimo – commenta l’assessore alle manifestazioni Elisa Pietragalla – ed è un’occasione per fare festa. Come in passato l’appello che facciamo ai commercianti è di stare aperti, sabato sera, rendendo il centro ancora più vivo. Ai residenti chiediamo invece di essere tolleranti per la musica che si sentirà fino a notte inoltrata».

Alla “Notte Rosa” ci sarà anche un momento dedicato all’arte femminile con la Vie en rose: sotto i portici Anfossi, Pogliani e in via Ospedale sarà creata una galleria dedicata all’arte della manualità, pittura, scultura e fotografia e una mostra in collaborazione con l’associazione Artemisia.

La 7^ Camminata Rosa

La Lilt, sempre in prima linea nella lotta contro i tumori, invita tutti gli astigiani a partecipare, sempre sabato, alla 7^ Camminata in Rosa per la prevenzione del tumore al seno. La camminata, non competitiva e lunga 5 km, partirà alle 16 dal circolo Lungotanaro (7 euro la partecipazione, 3 euro per bambini fino a 12 anni).

Le iscrizioni si potranno effettuare dalle ore 15 e all’arrivo sarà offerta una merenda con bruschette, uva, mele, pane e marmellata e bevande cui seguirà la premiazione dei gruppi più numerosi.

Per informazioni è possibile chiamare la Lilt di Asti, 0141.595196. In caso di maltempo la Camminata verrà rinviata al prossimo 13 ottobre.

r.santagati@lanuovaprovincia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente