La Nuova Provincia > Palio > Gigi Bruschelli scatena l’entusiasmo a Santa Maria Nuova
Palio Asti -

Gigi Bruschelli scatena l’entusiasmo a Santa Maria Nuova

Attesa presentazione del fantino più vincente nel panorama paliesco

Gigi Bruschelli non si è fatto intimorire dalla nevicata di sabato scorso e nel pomeriggio, attesissimo dal Borgo Santa Maria Nuova, è “sbarcato” ad Asti insieme alla compagna Annarita e a due amici.. Accoglienza da favola per il popolare “Trecciolino”, con addobbi e coreografie d’impatto già esternamente ai locali della sede di Via Arò. Ad allestirle i giovani “grifoni”, che al passaggio di Bruschelli hanno issato le bandiere creando un autentico cammino regale. Non è stata trascurata neppure la parte video, con una proiezione celebrativa dei trionfi del grande fantino senese.

Quei colori intriganti…

Poi la cena, svoltasi in un ambiente frizzante ed euforico, durante la quale a Gigi Bruschelli sono stati consegnati caschetto e “gavardina”. Quel giubbetto… «con quei colori che da sempre mi hanno intrigato»… come Trecciolino ebbe modo di dichiarare in un’intervista concessaci qualche settimana fa.
L’entusiasmo, in una sala stracolma, ha ben presto raggiunto vette molto elevate. Bruschelli, come suo solito, non ha rilasciato alcuna dichiarazione in diretta ai simpatizzanti e sostenitori della “Signora”, esternando però felicità ed apprezzamento per l’accoglienza ricevuta in un messaggio successivamente inviato al Rettore Barbara Concone. Da sempre Trecciolino predilige i fatti alle parole, ritenendoli a ragione ben più importanti e decisivi.

L’emozione del Rettore

Emozionata, ma carica a mille, è invece intervenuta Barbara Concone:
«All’inizio ero scettica sulla decisione di ingaggiare Gigi – ha affermato – ma rapidamente il mio scetticismo è andato scemando. Quando siamo andati a trovare il nostro fantino nella sua scuderia avevo già cambiato opinione ed ero molto felice. La mia contentezza si è poi tramutata in orgoglio per avere ingaggiato un fantino di tale calibro a difesa dei nostri colori e questa serata meravigliosa, in grado di suscitare un entusiasmo come da tempo non ricordavo, è la perfetta sintesi del mio stato d’animo.»
Anche Alberto Zappa, responsabile della commissione corsa, ha preso la parola, domandando ai presenti se avessero qualche richiesta particolare da rivolgere al fantino. Scontato il successivo coro invocante la conquista del Drappo.

Splendida serata

Bruschelli, apparso molto a suo agio nel corso della serata, si è intrattenuto con tutti, chiacchierando sia con le giovani e giovanissime leve rosazzurre sia con i fedelissimi del Borgo. E’ stata una serata riuscita, godibile, formidabile rilancio e preziosa linfa per il Comitato di Santa Maria Nuova soprattutto in ottica futura. Barbara Concone sta lavorando a stretto contatto con Gianluca Panetto, destinato a succederle..
L’obiettivo del Rettore uscente è di lasciare in eredità a Panetto un Comitato carico, in buona salute e caratterizzato da un forte spirito di appartenenza.

Il Sindaco Rasero gradito ospite

Gradito ospite alla serata di presentazione di Gigi Bruschelli è stato il sindaco Maurizio Rasero, giunto nella sede rosazzurra a salutare i tanti amici e ad omaggiare il fantino che lui stesso, da Rettore del Borgo Tanaro, ingaggiò nel 2014. Altro momento di rilievo dell’evento è stato l’omaggio da parte dei ragazzi del Comitato al loro fantino di un dipinto che lo ritrae, opera di Michele Campanale. Insomma, le basi gettate sono solide, nulla è stato lasciato al caso. Un primo grande trionfo il Borgo Santa Maria Nuova lo ha già ottenuto, scatenando toni e passioni che negli ultimi tempi apparivano un tantino sopiti. Il tutto nella fremente attesa del prossimo 2 settembre….

Massimo Elia

max.elia@virgilio.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente