Naufragio Giglio/ Valigia superstite ritrovata all'isola d'Elba
Altro

Naufragio Giglio/ Valigia superstite ritrovata all’isola d’Elba

Naufragio Giglio/ Valigia superstite ritrovata all’isola d’Elba
Ha percorso 35 miglia. Appartiene ad un passeggero austriaco.


Firenze, 8 nov. (TMNews)
– E’ stata ritrovata su una spiaggia dell’isola d’Elba la valigia di un passeggero austriaco, sopravvissuto al naufragio della Costa Concordia, avvenuto il 13 gennaio davanti all’isola del Giglio. La mareggiata di domenica mattina ha portato il bagaglio a riva, dove è stata notata da un gruppo di ragazzi. Dal relitto alla spiaggia, quella di Cala Seregola, la distanza è di bene trentacinque miglia. La valigia porta i contrassegni della Concordia e la targhetta corrisponde al nome di uno dei 4220 passeggeri che erano sulla nave. I ragazzi hanno segnalato subito il ritrovamento alla Capitaneria di porto di Portoferraio.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo