magico paese di natale a govone
Attualità
Manifestazione

Asti: conto alla rovescia per l’apertura del maxi mercatino del Magico Paese di Natale

Dal 13 novembre il centro storico ospiterà 120 casette di legno la maggior parte delle quali sarà aperta in tutti i week end con altre che apriranno anche nei giorni feriali.

Manca giusto un mese all’inaugurazione del più grande mercatino di Natale d’Italia, con 120 casette e altrettanti operatori, che Asti ospiterà a partire dal 13 novembre.

Da quest’anno Il Magico Paese di Natale, che ha trasformato il borgo di Govone in una meta obbligata per gli appassionati, durante le feste di fine anno, diventa diffuso e si estenderà nelle Terre Unesco: Asti, San Damiano, la stessa Govone e Prato Nevoso.

Martedì mattina, durante una conferenza stampa on line, l’ideatore della manifestazione, Pier Paolo Guelfo, insieme alla tour operator Irene Sandri, ha svelato il programma della prossima edizione, la prima del dopo Covid e quindi ancora più attesa dal target di riferimento: giovani, coppie, famiglie con bambini e tantissimi turisti che visiteranno le zone Unesco di Langhe, Monferrato e Roero, compreso l’Astigiano, per vivere le emozioni del Natale.

L’inaugurazione del più grande mercatino di Natale d’Italia, ma anche tra i più apprezzati d’Europa, si svolgerà il 13 novembre con un grande evento. Tra piazza San Secondo, corso Alfieri, piazza Roma e piazza Cairoli saranno posizionate 120 casette di legno, tipiche del Natale, la maggior parte delle quali sarà aperta in tutti i week end con altre che apriranno anche nei giorni feriali.

Le casette racconteranno le migliori realtà artigianali ed enogastronomiche d’eccellenza provenienti da tutta Italia. Gli espositori, in rappresentanza del meglio che ogni regione del nostro Paese ha da offrire, sono stati infatti selezionati grazie a un’importante call to action nazionale, che ha invitato che le migliori realtà locali a inviare la loro candidatura per essere selezionate a partecipare al mercatino più ricco d’Italia.

«Per noi la partecipazione di Asti al mondo de Il Magico Paese di Natale non è solo un grande motivo d’orgoglio – spiega Pier Paolo Guelfo – ma è anche l’occasione per permettere al nostro evento di svilupparsi in grandezza. In questi ultimi anni, dato il successo crescente dell’iniziativa, abbiamo più volte sentito la necessità di costruire qualcosa di più ampio, per accontentare il pubblico internazionale che sempre più numeroso affollava Govone: finalmente ne abbiamo l’occasione».

«Asti è una città di palio, di vino, turistica e che durante tutto l’anno aveva possibilità di offrire eventi ai visitatori, – aggiunge il sindaco di Asti Maurizio Rasero – Questa collaborazione ci darà la possibilità di offrire un Natale davvero speciale. Asti ospiterà nelle sue piazze il Mercatino di Natale più grande d’Italia. Quindi siete tutti invitati».

Il Magico Paese di Natale si allargherà anche a San Damiano, con la riscoperta della sua grande tradizione del Presepe vivente. Una rappresentazione pre natalizia che mette in scena tutti i personaggi tipici del presepe: lavandaie, falegnami, calzolai, intagliatori, fornai, artigiani, mercanti, fabbri e ovviamente la scena della Natività.

A Govone, dove tutto ha avuto inizio, continueranno a svolgersi gli spettacoli e si potranno effettuare visite culturali al Castello e in altre location del territorio.

Il Magico Paese di Natale, quest’anno, avrà anche una succursale in quota: Prato Nevoso, località montana che è già stata a luglio la sede dei primi mercatini natalizi fuori stagione.

Diego Furia, direttore della Coldiretti di Asti, durante la conferenza stampa ha parlato del ruolo che gli agriturismi avranno nell’accoglienza dei turisti che verranno nelle Terre Unesco per vivere la magia del Natale.

«Gli organizzatori del Magico Paese di Natale hanno saputo fare squadra con il territorio che dev’essere conosciuto e assaporato – commenta il vicepresidente della Regione Piemonte Fabio Carosso – Quindi sono felice che questa manifestazione esca dal Comune di Govone estendendosi anche alle Terre Unesco».

Maggiori informazioni sull’evento sono disponibili on line sul sito https://magicopaesedinatale.com

[nella foto il Mercatino di Natale a Govone]

 

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

2 risposte

  1. Che peccato che al lunedì in tutto il Piemonte non ci sia un mercatino di natale da poter visitare… Noi lavoratori dei weekend siamo preclusi da tutte le manifestazioni 😢

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail