tondini giolitti
Attualità

Asti: i lavori di consolidamento del cavalcavia Giolitti slittano alla prossima primavera

L’assessore Morra ribadisce che l’infrastruttura è sicura, ma lo youtuber Pro Copio, nell’ultimo video, chiama i vigili del fuoco per chiedere un sopralluogo

Asti: nel cavalcavia Giolitti i lavori si faranno in primavera, ma nel frattempo lo youtuber Pro Copio segnala tondini di ferro sporgenti dai pilastri e sotto la struttura

Niente da fare per il 2020: i lavori di consolidamento del cavalcavia Giolitti, che erano stati programmati per questa estate, dovranno aspettare fino alla prossima primavera prima di essere realizzati.

A confermare lo slittamento dei cantieri è l’assessore ai lavori pubblici Stefania Morra: “A causa dell’emergenza Covid la gara è andata per le lunghe e ci sono stati problemi anche con la ditta che si era aggiudicata i lavori, tanto che abbiamo dovuto affidarli alla seconda in graduatoria. I lavori previsti per l’estate, quindi, non si faranno fino alla primavera del 2021. Mi preme però sottolineare che si trattava di lavori di manutenzione dell’impalcato e dei pilastri e che il cavalcavia Giolitti è sicuro come dimostrato dalle prove di carico già effettuate in precedenza”.

Essendo il Giolitti una struttura di inizio anni ‘70 occorre intervenire con lavori di manutenzione dell’impalcato e dei pilastri tramite il risanamento delle porzioni di calcestruzzo ammalorato, in fase di distacco o dei ferri scoperti. Nel 2020 era previsto un altro intervento, presumibilmente sulle campate nel lato di corso Venezia, ma anche questo sarà sposato.

Lo youtuber Pro Copio segnala le criticità ai vigili del fuoco

A sorpresa, però, sul cavalcavia Giolitti è tornato lo youtuber Pro Copio che l’anno scorso aveva scoperto la maxi discarica abusiva nascosta, si fa per dire dato il volume dei rifiuti abbandonati, proprio sotto i pilastri del ponte. Ma questa volta Pro Copio non denuncia la presenza di nuovi cumuli di rifiuti perché sono i pilastri del ponte ad aver attirato la sua attenzione.

Pro Copio, nell’ultimo video, segnala la fuoriuscita dei tondini di ferro sul fianco del Giolitti, indicativamente dove, in futuro, sorgerà la rotonda di collegamento con via Ecclesia e altri da alcuni pilastri sottostanti. Lo youtuber mostra la fragilità dell’intonaco e, a sorpresa, telefona ai vigili del fuoco per chiedere un nuovo sopralluogo tecnico.

Ma anche Pro Copio, con il suo inconfondibile “stile” alla Striscia la Notizia, chiede che l’amministrazione comunale intervenga per sanare il cavalcavia Giolitti.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo