IMG-20220117-WA0018
Cronaca
Galleria 
Vigili del fuoco

Asti, cane recuperato al fondo di un pozzo in frazione Sessant

Intervento dei Vigili del Fuoco per salvarlo dal buco in cui era caduto e in cui aveva passato la notte

Ancora un cane recuperato al fondo di un pozzo non segnalato e, soprattutto, non coperto. E’ accaduto lunedì mattina  in frazione Sessant dove un cane razza setter era stato dato per disperso dalla sera prima dal suo proprietario.

Rintracciato nel bosco in fondo al pozzo, il cane, che per fortuna non aveva riportato ferite gravi nella caduta di diversi metri, è stato salvato da una squadra dei Vigili del Fuoco del nucleo SAF (Speleologico Alpino Fluviale).

I soccorritori si sono calati con le funi, hanno imbracato la bestiola spaventata e l’hanno riportata in superficie e riconsegnata al suo proprietario.

Questo ennesimo caso dovrebbe far accendere un faro sulla presenza dei pozzi scoperti disseminati sulle nostre colline. Poche settimane fa un caso analogo era accaduto nel Nord Astigiano e il suo proprietario, un cacciatore, aveva dichiarato che sono tantissimi i pozzi aperti, raso terra, pericolosissimi per animali e per le persone che, sempre di più, frequentano boschi e sentieri.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail