La Nuova Provincia > Cronaca > Asti, rinviata la visita in città del Capo della Polizia prevista per martedì
CronacaAsti -

Asti, rinviata la visita in città del Capo della Polizia prevista per martedì

Dovrà raggiungere Trieste per l'apertura della camera ardente degli agenti di polizia Pierluigi Rotta e Matteo De Menego, uccisi la scorsa settimana

Rinviata la visita ad Asti

Non potrà essere ad Asti nel pomeriggio di martedì, per il programma di visita alla città allestito dalla Questura, il Capo della Polizia Franco Gabrielli. Un cambio di programma resosi necessario a seguito della necessità del Capo della Polizia di raggiungere Trieste in occasione dell’allestimento della camera ardente (a partire dalle 17) degli agenti Pierluigi Rotta e Matteo De Menego, i due poliziotti uccisi venerdì scorso all’interno della Questura di Trieste (i funerali saranno celebrati mercoledì, alle 11,30). «Gli eventi programmati sono quindi rinviati a data da destinarsi», fa sapere la Questura cittadina. Nel programma della visita ad Asti del Prefetto Gabrielli, l’incontro con i sindaci dell’Astigiano in municipio, l’intitolazione, accompagnato dal Questore di Asti Alessandra Faranda Cordella, della rotatoria posta di fronte alla Questura, in corso XXV Aprile, a Salvatore Ottolenghi, astigiano e fondatore della Polizia Scientifica (su iniziativa del Lions Club Asti Alfieri), e l’inaugurazione all’interno della Questura della “Stanza delle donne e dei bambini”, luogo protetto dedicato alle vittime di violenza (realizzato con il contributo del Club di servizio femminile Zonta).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente