70 anni dalla Liberazione,un libro e la musica di Giampà
Cultura e Spettacoli

70 anni dalla Liberazione,
un libro e la musica di Giampà

Due appuntamenti tra musica e memoria nel 70esimo anniversario della Liberazione. Questa sera (venerdì) alle 20.45 a San Damiano Comune, Israt e Unione Collinare Terre di vini e tartufi invitano alla

Due appuntamenti tra musica e memoria nel 70esimo anniversario della Liberazione. Questa sera (venerdì) alle 20.45 a San Damiano Comune, Israt e Unione Collinare Terre di vini e tartufi invitano alla presentazione in anteprima del libro “Un’altra storia. La Rsi nell’Astigiano tra guerra civile e mancata epurazione” (piazzetta Giroldi, ingresso libero). Gli storici Nicoletta Fasano e Mario Renosio hanno lavorato a lungo al volume, utilizzando molti documenti tedeschi e fascisti inediti attraverso i quali si comprendono le strategie di occupazione e repressione messe in atto anche sul territorio astigiano. Il libro affronta anche nodi delicati come il giustizialismo partigiano dopo la Liberazione. La seconda parte della serata sarà dedicata al concerto acustico del chitarrista Beppe Giampà. Il reading musico-letterario, intitolato “Le parole di Pavese e Calvino dal territorio alla Resistenza”, proporrà poesie e brani tratti da “La luna e i falò”, “La casa in collina”, “Il sentiero dei nidi di ragno”.

Il secondo appuntamento è in programma domani a Rocca d’Arazzo, paese che fece parte della Repubblica partigiana dell’Alto Monferrato. Comune e Israt, insieme a Circolo di Sant’Anna, Biblioteca civica e Banca del tempo, organizzeranno la “passeggiata resistente sui sentieri della libertà”: si camminerà lungo le colline che si affacciano sulla valle del Tanaro. Il ritrovo è fissato per le 15.30 sul piazzale della cantina sociale di frazione Sant’Anna, la partecipazione è gratuita. Il racconto itinerante sarà a cura di Mario Renosio e verrà integrato da brevi testimonianze e letture affidate agli attori Patrizia Camatel e Massimo Barbero del Teatro degli Acerbi.

e.p.r.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo