Eugenio Allegri
Cultura e Spettacoli
Festival teatrale

Albugnano, a Quadilà Festival Eugenio Allegri porta in scena i “cinque sentimenti” di Giovan Giorgio Alione

Il regista e attore Eugenio Allegri propone una lettura scenica e una “creazione pubblica” che coinvolgerà gli spettatori

Nuovo appuntamento con Quadilà Festival sabato 24 luglio nel cortile dell’azienda agricola Pianfiorito, in località Santo Stefano ad Albugnano.

Il regista e attore Eugenio Allegri propone la lettura scenica della “Comedia de l’homo et de soi cinque sentimenti”. Si tratta di una “creazione pubblica”: al pubblico partecipante verranno consegnate copie numerate di un’edizione artistica del copione della Comedia, realizzata dalla Fondazione Enrico Eandi con traduzione a fronte e cura di Lorenzo Ferrarotti.

Il capolavoro del poeta rinascimentale astigiano Giovan Giorgio Alione è una spassosa farsa composta in una lingua che combina il piemontese del tempo con inserimenti in francese e in fiammingo, in una mistura di grande interesse linguistico e di geniale invenzione drammaturgica. Con Alessia Donadio, Diego Coscia, Chiara Galliano, Silvia Perrone, Alice Ripoli e con le musiche dal vivo di Dario Buccino.

E’ una produzione di Società Cooperativa Artquarium con la collaborazione di Università degli Studi di Torino – Dipartimento di Studi Umanistici, nell’ambito del progetto “Una terra da solacz 1521-2021. 500 anni di teatro in piemontese: l’Opera Jocunda di Giovan Giorgio Alione. Responsabile scientifico Riccardo Regis. Realizzato con il contributo della Fondazione CRT e con la collaborazione di Centro Studi Piemontesi, Compagnia Marco Gobetti, Comune di Albugnano, Fondazione Enrico Eandi, La Cabalesta, Unione Culturale Franco Antonicelli.

A fine serata l’azienda Pianfiorito offrirà una degustazione dei suoi vini ai presenti.

Necessaria la prenotazione on line compilando il modulo sul sito del Quadilà Festival. Info: tel. 3470522739.

Foto: Eugenio Allegri

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail