La Nuova Provincia > Cultura e spettacoli > Astimusica, mercoledì il Deejay Time con Eiffel 65 e Cristina D’Avena
Cultura e spettacoliAsti -

Astimusica, mercoledì il Deejay Time con Eiffel 65 e Cristina D’Avena

In piazza Cattedrale saranno anche protagonisti l'hard rock dei Deep Purple con Glenn Hughes e la Treves blues band

Continua Astimusica

Si spazia dall’hard rock al blues, attraverso la musica dance, in questi giorni ad Astimusica, il festival in programma fino al 17 luglio in piazza Cattedrale.

Glenn Hughes

Stasera (martedì), alle 21.30 , salirà infatti sul palco di Glenn Hughes. Frontman dei Deep Purple dal 1973 al 1976, arriverà ad Asti per presentare i brani della band che ha segnato la storia dell’hard rock. Lo spettacolo promette di essere un viaggio nel passato, un omaggio ad una delle band che ha fatto la storia del rock britannico. «L’anno scorso – afferma – ho attraversato il Regno Unito, l’Australia e la Nuova Zelanda ed è stato un vortice di emozioni. Niente mi ha coinvolto in vita mia come la musica che ho realizzato con i Deep Purple».
Insieme a Glenn Hughes in questo tour si esibiranno Soren Anderson alla chitarra, Jesper Bo Hansen alle tastiere e il nuovo batterista del progetto Fer Escobedo.
Biglietti: primo settore 26 euro più prevendita; secondo settore 22 euro più prevendita; terzo settore 17 euro più prevendita. I biglietti sono in vendita sul circuito Ticket One (su www.ticketone.it e in tutti i punti vendita affiliati), incluso il punto vendita locale presso il Teatro Alfieri in via Teatro Alfieri 2.

Deejay Time, Eiffel 65 e Cristina D’Avena

Anteprima del Wakeup Festival con il Deejay Time domani (mercoledì) dalle 21 in piazza Cattedrale.
Il festival Astimusica, infatti, proporrà l’unica data in Italia che vedrà in consolle i dj che hanno spopolato negli anni Novanta, volti di Radio Deejay e spesso ospiti dei grandi club italiani: Albertino, Fargetta, Molella e Prezioso.
Sono loro, infatti, i protagonisti di una delle trasmissioni più famose della radio di via Massena, che negli anni ha dato vita a vari tour e ha animato le estati all’Aquafan di Riccione. La particolarità, ora, è che dallo scorso 1° aprile Albertino ha lasciato, dopo 35 anni, Radio Deeejay per diventare direttore dell’emittente radiofonica m20. Ma, come ha annunciato lui stesso agli ascoltatori nel massaggio di saluto, «Radio Deejay non si libererà tanto facilmente di me. Ogni sabato pomeriggio con Fargetta, Molella e Prezioso faremo tutti insieme ancora un po’ di Deejay Time (in contemporanea anche su m20)».
Insieme ai noti deejay anche due ospiti: gli Eiffel 65, che alla fine degli anni Novanta hanno raggiunto il successo con brani dance. E la “regina” delle sigle dei cartoni animati Cristina D’Avena, che farà cantare e ballare gli spettatori sulle note dei suoi più grandi successi.
Biglietti: intero 23 euro più prevendita; ridotto under 12: 16 euro più prevendita.
I biglietti sono in vendita sul circuito Ticket One (on-line su www.ticketone.it e in tutti i punti vendita affiliati), Ciaoticket (www.ciaotickets.com), oltre che nei punti vendita locali presso il Teatro Alfieri di via Teatro Alfieri 2, la libreria Alberi d’acqua di via Rossini 1 e Alfieri Foto di piazza Astesano 2.

Treves blues band

Giovedì 11 luglio, alle 21.30, spazio invece alla “Treves blues band special guest Dennis Greaves in 70 in blues”. E’ il nuovo tour con cui la Treves Blues Band sarà protagonista sui palchi di tutta Italia per celebrare il suo leader, Fabio Treves, che quest’anno festeggia i suoi 70 anni di una vita dedicata al blues.
Ad aprire il concerto, che è ad ingresso libero, gli astigiani Rubin Red, un power trio rock influenzato dai grandi della scena internazionale. A farne parte Manuel Costa, Alberto Chicarella e Nicolò Costa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente