Tre giorni in blues,da Dixen a Meyer
Cultura e Spettacoli

Tre giorni in blues,
da Dixen a Meyer

Tre giorni di rock e blues sanguigni. Torna per la quinta edizione, nell'ormai classica sede di Rifugio Valmanera (Località Valmanera, 69 ? Asti), la "Sagra del blues", rassegna di

Tre giorni di rock e blues sanguigni. Torna per la quinta edizione, nell'ormai classica sede di Rifugio Valmanera (Località Valmanera, 69 ? Asti), la "Sagra del blues", rassegna di musica dal vivo con band da ogni angolo del mondo. Il festival fa capo all'associazione omonima che, per poter continuare ad organizzare l'evento, ha scelto quest'anno di utilizzare la formula del "crowdfunding", metodo che si ispira al "crowdsourcing", processo di sviluppo collettivo di un prodotto. Gli amanti di questo genere musicale possono quindi contribuire alla causa con un simbolico aiuto finanziario di 5 euro a persona che dà diritto alla tessera a punti con la quale vincere alcuni premi nel corso della kermesse.

Tornando alla musica, il via ufficiale è previsto per venerdì con il workshop "Clinic_Allievi" cui segue, alle 19, "Studio Live", momento di presentazione dell'associazione "Sagra del Blues" e delle novità previste per il 2015. Alle 19.10 si scaldano gli strumenti con il trio astigiano Rubin Red a presentare, con tanto di concerto, il proprio album di debutto, "Loud". Dalle 20.30 spazio al quintetto Billy Bones & The Blues Family, poi al sestetto Guitar "RAY" The Gamblers e poi, alle 23.30 gli Handful Of Blues insieme ai The Longnose Xray Boys e dj set dopo mezzanotte. Sabato alle 19.30 il duo pugliese Angela Esmeralda e Sebastiano Lillo (chitarra), mentre alle 22 tocca alla band genovese di undici elementi The Chicago Groovers. Chiudono i live, alle 23.30, gli statuntensi Ben Dixen & The Big Shots accompagnati dall'olandese Hein "Little Boogie Boy" Meyer. A mezzanotte "Spaghetti Blues Party".

Ultimo giorno di musica domenica. Alle 19 l'astigiano Italo "Locomotion" Harp, fondatore ed ex ?membro dei Blues Sound Explosion nonché ideatore e fondatore dell'iniziativa "Le regine del blues" che, dalle 19.30, festeggerà la sua terza edizione ospitando dei veri talenti femminili del genere: l'astigiana Simona Sposato, la milanese Meg Blues e la cuneese Jandira Valentina. Chiude la serata la Longs Bluesband con Ginger Brew. L'emittente Primaradio, tra interviste e dirette, seguirà e trasmetterà la rassegna per tutti e tre i giorni con una postazione mobile e fissa. Info www.sagradelblues.it o 328/9818884.

l.g.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo