La Nuova Provincia > Cultura e spettacoli > La canzone degli artisti astigiani in omaggio ai soccorritori
Cultura e spettacoli Asti -

La canzone degli artisti astigiani in omaggio ai soccorritori

Nata da un'idea di Fiorella Carpino, dipendente della Croce Verde, ha coinvolto diversi musicisti protagonisti di un video sui social

Il video in omaggio ai soccorritori

Si intitola “Domani – A(rti)sti 2020”, il video firmato da un gruppo di musicisti astigiani in omaggio ai soccorritori, al personale sanitario, ai medici e agli infermieri «che rischiano la vita ogni giorno per combattere il Coronavirus».
Nato da un’idea della cantante, attrice e regista Fiorella Carpino – soccorritrice della Croce Verde – è on line sui social (si può vedere, ad esempio, sul profilo Facebook di Fiorella Carpino) e vede coinvolti numerosi musicisti in una canzone collettiva ottenuta apportando alcune modifiche al testo di “Domani 21/04/2009”, il manifesto di solidarietà dal mondo della musica in omaggio a chi fu colpito dal terremoto in Abruzzo. E che viene ora dedicato, senza distinzione, a chi è in prima linea nella lotta al Covid-19.
«Lavorare come soccorritrice in questo periodo è molto stancante», commenta Fiorella Carpino. «Sembra di vivere in un mondo a parte, separati dagli altri e dal contesto circostante dalla tuta bianca che copre completamente il corpo, dallo scudo, dalla maschera che protegge il viso e amplifica il respiro. Per farci capire dai pazienti dobbiamo urlare. E, soprattutto con gli anziani, diventa importante lo sguardo. Lo sguardo di chi ci fissa negli occhi per cercare conforto, e che ci rimane impresso a fine giornata. Ecco, ascoltando nelle scorse settimane la canzone nata per il terremoto in Abruzzo, ho pensato che fosse perfetta per il contesto attuale, ovviamente con alcune modifiche ad hoc al testo. Insomma, l’idea era quella di regalare a tutti un messaggio di speranza e fiducia per il futuro».

Il coinvolgimento di altri artisti

Una volta maturata l’idea Fiorella Carpino ha contattato amici musicisti, anche non professionisti, che hanno subito aderito all’iniziativa. Hanno quindi partecipato, oltre a Fiorella Carpino, Fabrizio Rizzolo (che ha anche curato il montaggio audio e video), Susi Amerio (autrice delle modifiche al testo della canzone con Fabrizio Rizzolo), Martina Pinsoglio, Silvana Martini, Daniele Martini, Emanuele Caputo, Camilla Musso, Simone Valentino, Andrea Zuliani, Arianna Picerno, Susanna Nuti, Simone Ferraro, Michele Seita, Isabella Tabarini, Azzurra Rizzolo, Daniele Valenzano, Luciano Caracchi, Alberto Pellitteri e la piccola Nina Rizzolo (che chiude il video con «Domani è già qui»).
Voci e volti degli artisti si alternano alle immagini di soccorritori.

Il progetto nelle scuole

«Ne è nato un prodotto che io considero bello ed emozionale – commenta Fiorella Carpino – per il quale sono stata contattata anche da alcuni insegnanti di scuola primaria. Infatti, oltre ad essere dipendente part time della Croce Verde, grazie alle mie competenze di musicista e attrice insegno musical nelle scuole primarie, in qualità di esperta esterna. Le maestre mi hanno proposto di fare un’attività simile con i bambini, in questo periodo di didattica a distanza a causa dell’emergenza sanitaria. Un’idea che mi piace e su cui sto lavorando».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente